Wiki Rath www.wiki-rath.org on behalf of Dr. Matthias Rath and the Dr. Rath Health Foundation

Wikipedia

Una cosiddetta 'enciclopedia libera' controllata da gruppi con interessi di parte.

Maggiori informazioni.

Presentazione di “MastCell”.

‘MastCell’, fin dalle prime modifiche nell'agosto 2006, ha reso evidente che il suo interesse primario si basa sui preparati farmaceutici.

Maggiori informazioni.

Consolidare lo status quo 

Wikipedia: un accesso gratuito a tutta la conoscenza umana o solo un altro modo di perpetuare lo status quo?

Maggiori informazioni.

La Soros connection        

Uno dei più notevoli sostenitori della Fondazione Wikimedia è il cosiddetto "Open Society Institute", fondato dal presidente del Soros Fund Management LLC, George Soros.

Maggiori informazioni.

Le leggi di trasformazione e la loro applicazione per la salute nel XXI secolo

  1. La transizione verso il progresso nella storia umana è indotta dai miglioramenti sociali e politici e dalle scoperte scientifiche di cui beneficiano i popoli del mondo.
  2. Più grande sono l'interesse economico e i privilegi di cui gode lo status quo, tanto più vigorosa è la resistenza nei confronti del cambiamento.
  3.  Nel difendere i suoi privilegi, lo status quo sarà soddisfatto solo alla presenza di provvedimenti che promettano di mantenere i suoi interessi e la sua influenza. La strategia dello status quo è attaccare ferocemente i pionieri del cambiamento, denunciandoli con qualsiasi pretesto e calunniandoli pubblicamente attraverso i canali controllati dei media.
  4. Nella storia recente il mondo ha assistito a trasformazioni riuscite a livello nazionale e regionale, quali movimenti per i diritti civili e di liberazione nazionale per debellare il colonialismo e l’apartheid. Ora ci troviamo ad affrontare la necessità di una trasformazione globale: la liberazione dell'umanità dalla morsa del business farmaceutico sulle malattie.
  5. Nel secolo scorso, il business degli investimenti farmaceutici è diventato uno dei più grandi poteri che governano il pianeta. Dietro alla pretesa di garantire la salute, questa industria prospera sulla diffusione delle malattie quali mercati per i suoi farmaci brevettati.
  6. E' sorprendente che questa semplice analisi non abbia causato una protesta globale già da molto tempo. Ciò si deve al massiccio investimento che l’industria farmaceutica ha sostenuto per ingannare i popoli del mondo sulla natura disumana del suo business.
  7. Il risultato dell’inganno secolare del “business sulla malattia” è il decesso di più persone di quante siano morte in tutte le guerre della storia messe insieme, e la rovina economica di molte nazioni.
  8.  Tra tutti i vari fattori che causano una trasformazione, i progressi nel campo della scienza hanno in genere l'impatto più immediato giacché possono essere ricreati e provati. Tra i progressi scientifici, quelli riguardanti la salute umana sono accettati più velocemente, poiché lo stato di buona salute è l'esigenza primaria per tutti.
  9. I recenti progressi della medicina naturale consentono oggi all’umanità di liberarsi delle malattie più comuni. Le malattie cardiovascolari, il cancro e le altre cosiddette malattie non trasmissibili, che oggi uccidono quattro persone su cinque, possono essere controllate con successo con mezzi naturali. Il controllo e infine l’eliminazione di queste malattie porranno inevitabilmente fine al “business della malattia”.
  10.  Una volta raggiunto questo grande obiettivo, le prospettive che si delineano per l'umanità sono incredibili. La sola riduzione delle malattie cardiache e del cancro salverà tre vite su quattro. L'aspettativa di vita media salirà a 100 anni e oltre, in buona salute. I risparmi economici, dovuti alla scomparsa del business fraudolento della malattia, saranno decine di migliaia di miliardi di dollari l’anno, denaro che sarà disponibile per provvedere ai bisogni più urgenti dell'umanità quali la fame, l'analfabetismo, la disoccupazione, la tutela dell'ambiente e altri.
  11. Il solo periodo storico simile al movimento mondiale di liberazione della salute del XXI secolo è il passaggio dal Medioevo ai tempi moderni che ha avuto luogo a partire dal XVI secolo. In seguito l'invenzione della stampa pose fine all'analfabetismo di massa e contribuì al progresso. Oggi l'umanità è pronta per la seconda liberazione globale nella storia: la liberazione della salute dal giogo fraudolento del ‘business della malattia’.
  12.  È giunto il momento perché i popoli di tutto il mondo si uniscano e agiscano insieme. Se non agiamo, lo status quo vincerà.